home
Organo Ufficiale della Fondazione Guglielmo Gulotta di Psicologia Interpersonale Investigativa Criminale e Forense.
Luglio-Dicembre   Anno XIX, Numero 2

Editoriale

Cari lettori,

nell’aspettare le tanto attese vacanze quest’anno la Fondazione Gulotta ha pensato a degli eventi più informali che accompagnassero alcune nostre serate estive, all’insegna sempre della formazione ma in un’atmosfera più rilassante quale è quella di un aperitivo, nell’accogliente Pacino Caffè a Milano. A giugno si sono così svolte tre Serate studio con aperitivo insieme a tre grandi professionisti della psicologia giuridica che hanno messo a disposizione la loro competenza per dialogare e riflettere su importanti aree tematiche della nostra materia. Il 7 giugno il prof. Gulotta ha trattato “Il volto in società e nel processo”, il 14 giugno la prof.ssa Merzagora ha intrattenuto l’incontro con l’annosa questione “Perché uomini comuni perpetrano atrocità?”, ed infine il 21 giugno i dott.i Abbruzzese e Carillo hanno parlato dell’”Analisi della scena del crimine e vittimologia”.

La Fondazione, nell’intento di promuovere la formazione specialistica di professionisti nel settore della comunicazione, ha il piacere di offrire un’opportunità professionale a beneficio dei pazienti degli psicologi e dei medici, il corso introduttivo Il trattamento ipnotico: aspetti teorici, pratici e applicativi in campo psicoterapeutico, che si terrà a Milano, nei mesi di settembre ed ottobre 2018. Gli allievi potranno conoscere e apprendere le applicazioni psicoterapeutiche dell’ipnosi, secondo un rigore scientifico sotto il profilo sia storico sia teoretico. L’ipnosi, infatti, è una tecnica che, sebbene di origini antiche, ha un’utilizzazione attuale di grande efficacia. I corsisti potranno dunque inserire nel proprio bagaglio di metodiche terapeutiche lo strumento ipnotico, la cui potenza è la spendibilità nell’ambito dei differenti approcci clinici (psicoanalitico, cognitivo-comportamentale, sistemico-familiare, strategico, ecc.). Verranno illustrate e presentate tecniche di induzione di istruzioni post ipnotiche, di creazione di amnesia, di induzione di sogni, di rivivificazione e regressione di età, attraverso lezioni frontali, visioni di filmati, esemplificazioni pratiche ed esercitazioni in aula con i maggiori esperti in campo internazionale della materia. La frequenza del corso introduttivo dà diritto a una riduzione del costo e del monte ore previsto dalla Scuola della Società Italiana di Ipnosi per il completamento e il riconoscimento della formazione in Ipnosi e Psicoterapia Ericksoniana. Per visionare il programma del corso e le modalità di iscrizione consultare il sito della Fondazione.

Sempre a settembre, poi, si terrà un importante appuntamento formativo. Venerdì 28 settembre avrà luogo il convegno Aggiornamenti psicoforensi in tema di abusi sessuali sui minori. Scopo dell’evento, organizzato con il Patrocinio di SOS Il Telefono Azzurro Onlus, l'Ordine degli Psicologi della Regione Lombardia e l'Ordine degli Avvocati di Milano, è discutere l’apporto delle tecniche standardizzate per la diagnosi psicoforense nel campo degli abusi sessuali minorili sia individuali che collettivi. Ciò nella prospettiva della superiore tutela del minore e dei diritti della difesa. Interverranno tra gli altri, Ernesto Caffo (professore ordinario di neuropsichiatria infantile presso l'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, fondatore e presidente di SOS Il Telefono Azzurro Onlus, componente della Pontificia Commissione per la Tutela dei Minori), Giovanni Camerini (psichiatra e neuropsichiatra infantile, docente nei Master di II Livello presso l’Università degli Studi di Padova, Sapienza-Roma e Pontificia Salesiana-Mestre), Olindo Canali (Giudice presso il Tribunale Ordinario di Milano), Andrea Gentilomo (professore associato di medicina legale e del lavoro presso l’Università degli Studi di Milano, perito e consulente medico legale), Laura González Guerrero (psicologa forense del Tribunal Superior de Justicia de Madrid), Moira Liberatore (psicologa psicoterapeuta, perito e CTU del Tribunale Ordinario di Milano), Vinicio Nardo (avvocato, consigliere dell’Ordine degli avvocati di Milano, già segretario dell’Unione Camere Penali Italiane), Pablo Trincia (giornalista e autore televisivo) e Claudia Squassoni (già Presidente della III Sez. Penale della Corte Suprema di Cassazione. Sono stati richiesti i crediti formativi anche in materia obbligatoria all'Ordine degli Avvocati di Milano). Per maggiori informazioni e per iscriversi vedere il sito www.fondazionegulotta.org.

Vi ricordiamo, poi, che sono disponibili, sul canale youtube della Fondazione, i video dei relatori intervenuti nelle sessioni mattutine del III Convegno Nazionale di psicologia giuridica, tenutosi lo scorso novembre (https://www.youtube.com/watch?v=-au1Y4mmtNY).

Nella sezione “Pubblicazioni” segnaliamo in particolare l’uscita del nuovo volume della Collana di Psicologia Giuridica e Criminale diretta dal prof. Gulotta, Manuale psicoforense dell'età evolutiva, a cura di Camerini, Di Cori, Sabatello U, Sergio. Troverete anche l’indice completo dell’opera.

Infine come annunciato nella scorsa uscita, in questo numero della rivista troverete, nella sezione “Articoli”, i restanti contributi inviati a seguito del III Convegno Nazionale di Psicologia Giuridica, oltre ad altri interessanti elaborati.

Buone vacanze a tutti.


studio legale associato gulotta varischi pino
fondazione gulotta
Avv. Prof. Guglielmo Gulotta